IL MIO MATRIMONIO A RIMINI
UNCONVENTIONAL WEDDING

 
Come Funziona / Informazioni:

La coppia che intende sposarsi deve richiedere le "pubblicazioni di matrimonio", che consiste in un avviso pubblico che viene esposto sull'Albo pretorio online.

Le pubblicazioni si richiedono presentandosi personalmente all'ufficio di Stato Civile.

La pratica può essere avviata anche da uno solo dei nubendi poi in una fase successiva, previo appuntamento, si presentaranno i due nubendi per la sottoscrizione del verbale di pubblicazione.

Se la coppia risiede in due Comuni diversi, occorre rivolgersi al Comune in cui risiede almeno uno dei due futuri sposi.

Sarà direttamente l'ufficio a richiedere i documenti necessari per entrambi (anche per il non residente) e l'avviso verrà pubblicato in tutte e due le città.

CONTATTACI PER INFORMAZIONI

 
 
Durata delle pubblicazioni:

L'atto di pubblicazione resta affisso nei Comuni di attuale residenza per almeno 8 giorni consecutivi più tre giorni di deposito.

Il matrimonio non può essere celebrato prima del quarto giorno dal termine della pubblicazione.
Se il matrimonio non è celebrato entro il 180° giorno successivo alla pubblicazione, questa si considera come non avvenuta.

Alla scadenza del termine l'ufficio rilascia il nulla osta da consegnarsi al Parroco o fissa la data di celebrazione del matrimonio civile.

Il matrimonio si può celebrare anche in un'altra città. E' necessario comunicarlo al momento della richiesta della pubblicazione all'ufficiale di Stato Civile il quale predisporrà la delega necessaria da inviare al Comune prescelto. Sarà cura degli sposi contattare tale Comune per concordare la data del matrimonio.

CONTATTACI PER INFORMAZIONI

 
 
Al momento della pubblicazione matrimoniale occorre:

un documento di identità valido;

marca da bollo da Euro 16,00 (per ogni avviso di pubblicazione);

per coloro che non hanno compiuto i 18 anni: un'autorizzazione a contrarre matrimonio del competente Tribunale per i minorenni;

per gli stranieri: nulla-osta al matrimonio, rilasciato dall'autorità straniera competente;

per contrarre il matrimonio con rito concordatorio: richiesta di pubblicazione di matrimonio rilasciata dal Parroco.

CONTATTACI PER INFORMAZIONI